Vai al contenuto



Foto

Video per la nostra nobile e grande Madreterra


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 36 risposte

#21 .: Neytiri :.

.: Neytiri :.

    Atan Eywayä

  • Ohe na'Viyä luyu hapxì
  • 2979 Messaggi:
  • Ruolo:Karyu Na'viri

Inviato 21 March 2011 - 10:23 PM

La bambina che zittì il mondo per 6 minuti



Era il lontano 1992, e nulla di reale è stato fatto.



♥♥♥♥♥♥ Oeru syaw fko Neytiri te Tskaha Mo'At'ite♥♥♥♥♥♥


 

...Mi sono detto che potevo superare tutti i test che un uomo può superare…

...e ho sempre cercato la sola cosa per cui valesse la pena di lottare...


#22 jake toruk

jake toruk

    Ikran na'rìngä

  • Palalukan makto
  • 1276 Messaggi:
  • LocationPandora (MI)
  • :6
  • :17
  • :20

Inviato 22 March 2011 - 08:41 PM

Eppure quelle persone che ascoltavano la bambina mi sembravano molto colpite dal discorso.......
Il problema è che dietro a quei rappresentanti di ogni nazione ci sono migliaia di altre persone che devono essere sensibilizzate da queste cose, e se a tutti non arriva quel messaggio, in poco tempo va a finire nel dimenticatoio..... e tutti continuano a fare i propri interessi come se niente fosse...... Immagine inviata
E' un vero peccato che non sia servito a niente.... e comunque è stata un'iniziativa veramente coraggiosa da parte di quella bambina di esporre questi problemi davanti a quelle persone. Immagine inviata

Immagine inviata




Spoiler

#23 .: Neytiri :.

.: Neytiri :.

    Atan Eywayä

  • Ohe na'Viyä luyu hapxì
  • 2979 Messaggi:
  • Ruolo:Karyu Na'viri

Inviato 22 March 2011 - 08:51 PM

Molto carattere, spirito di sacrificio, orgoglio, speranza.. io non avrei avuto il suo coraggio!

♥♥♥♥♥♥ Oeru syaw fko Neytiri te Tskaha Mo'At'ite♥♥♥♥♥♥


 

...Mi sono detto che potevo superare tutti i test che un uomo può superare…

...e ho sempre cercato la sola cosa per cui valesse la pena di lottare...


#24 jake toruk

jake toruk

    Ikran na'rìngä

  • Palalukan makto
  • 1276 Messaggi:
  • LocationPandora (MI)
  • :6
  • :17
  • :20

Inviato 22 March 2011 - 08:54 PM

E' vero!
Neanch'io lo avrei potuto fare......
E' stata un'iniziativa nobile! Immagine inviata

Immagine inviata




Spoiler

#25 ¨•∆JN∆•¨

¨•∆JN∆•¨

    Iknimayayä Hufwe

  • Palalukan makto
  • 1479 Messaggi:
  • Ruolo:Moderatrice
  • LocationPandora
  • :5
  • :16
  • :20

Inviato 23 March 2011 - 04:11 PM

é incredibile che nulla sia stato fatto...
personalmente, provo una rabbia enorme solo a pensarlo. Quella bambina ha avuto un coraggio fenomenale e una forza di volontà enorme, dovremmo prendere tutti esempio da lei.. ma soprattutto, non limitarci a vuote parole, ma a fatti concreti e reali.

Grazie per aver condiviso questo video con noi

Immagine inviata

Spoiler

#26 Uzbazur

Uzbazur

    Utenti

  • Pa'li makto
  • 445 Messaggi:
  • LocationPandora
  • :0
  • :0
  • :0

Inviato 11 April 2011 - 12:40 PM

Video molto bello un messaggio molto forte!! Dovremmo aver tutti il coraggio che ha avuto lei!

[trad='Che Eyw sia con voi fratelli e sorelle!']Eywa ayngengahu ma smukan ulte smuke![/trad]
"I Na'vi dico che tutta l'energia è solo in prestito e che prima o poi bisogna restituirla".
"I Na'vi dicono che una persona nasce due volte,la seconda,insieme al popolo,per sempre".
"Non ringraziare,non ringraziare per questo....questo è triste,uccidere è triste,tutto questo è colpa tua loro non dovevano morire....Colpa mia? Loro hanno attaccato me e sarei io il cattivo?......Colpa TUA! Colpa tua!,Tu sei come un bambino,far rumore non combina nulla!"
"Per diventare Taronyu,cacciatore,dovrai scegliere un tuo Ikran e lui dovra scegliere te,questo dovrai sentirlo dentro.....Quando?....Quando sarai pronto!......."
[trad='Siamo figli di Eywa']Ayoeng leiu Eywa'itan[/trad]

#27 niftue rey

niftue rey

    Atan Eywayä

  • Public Relations
  • 538 Messaggi:
  • Ruolo:Relazioni Pubbliche

Inviato 11 April 2011 - 08:40 PM

provo vergogna e un sentimento di odio profondo verso l'insulsa, avara, menefreghista, parassita razza di cui purtroppo faccio parte... odio l'uomo nelle sue più becere espressioni di bastarda avarizia... un essere capace di uccidere anche la propria madre se ciò può portare potere e ricchezza nelle sue mani... mi ripugna il pensiero di essere parte di un sistema che volutamente distrugge tutto quello che vuole e resta impunito per questo... odio la razza umana... odio quello che sono.

... e mi piange l'anima, nel vedere persone come questa ragazzina che con il cuore in mano cerca, per sè stessa e il suo mondo, di trovare uno spiraglio di speranza, un barlume di pietà in mezzo alla melma e allo sterco che ricopre l'anima di chi la guarda con aria superiore e di fastidio ( perchè è questo che si legge negli occhi di chi la ascolta )... non sapendo che i suoi sforzi sono totalmente vani... quegli uomini sono morti dentro... non c'è più luce nel loro cuore... solo una macchina che batte un ritmo avaro.

non c'è interesse per l'uomo di cambiare le proprie abitudini... perchè tanto c'è tempo... perchè adesso non ne ho voglia... perchè ci penserà qualcun altro... perchè non son pagato per farlo... perchè... perchè la verità è che l'uomo... l'uomo è un infame, bugiardo, ipocrita parassita.

Madre natura ha sempre avuto ragione... l'essere umano non deve vivere più di 40 anni... perchè a quell'età diventa uomo... e diventa sporco dentro... ma prima di diventare uomo, egli è un bambino... e solo finchè siamo bambini possiamo capire e rispettare il mondo... per il cuore dei bambini esiste solo il bene e il male... il buono e il cattivo... i bambini solamente, sanno discernere ciò che giusto da quello che è sbagliato... e non accettano compromessi... il loro pensiero non è sporcato dall'avidità e dall'interesse... i loro pensieri sono la pura trasposizione dei loro sentimenti... e ci giudicano con parole taglienti... e fanno male... perchè ci mettono di fronte al tradimento che abbiamo inflitto a noi stessi... a noi stessi bambini... che sognavamo un mondo di sole e cieli azzurri... di colori e fiori... un mondo in cui tutti ci sotenevamo a vicenda... un mondo in cui chi non ha nulla non esiste, perchè sicuramente qualcuno avrebbe condiviso le proprie cose, e il mondo sarebbe stato sempre un posto felice... il paradiso terrestre... il mondo dei nostri avi... che morivano bambini.

Spoiler


#28 ¨•∆JN∆•¨

¨•∆JN∆•¨

    Iknimayayä Hufwe

  • Palalukan makto
  • 1479 Messaggi:
  • Ruolo:Moderatrice
  • LocationPandora
  • :5
  • :16
  • :20

Inviato 14 April 2011 - 08:28 PM

provo vergogna e un sentimento di odio profondo verso l'insulsa, avara, menefreghista, parassita razza di cui purtroppo faccio parte... odio l'uomo nelle sue più becere espressioni di bastarda avarizia...
...
... che morivano bambini.

Ciò che hai detto è come una sberla che ti sbatte in faccia la cruda realtà... Molte volte mi sono ritrovata a fare il tuo stesso pensiero, con una voglia incalcolabile di gridarlo tutto in faccia alle persone, liberandomi.
Il problema è che cambiare la natura stessa dell'uomo è impossibile, maledettamente impossibile!
Servono persone che abbiano le cosiddette, per cambiare...ma non faremo mai una bega se la cosa non parte da TE, da ME e da qualunque pqersona che abbia un minimo di coraggio e di speranza.

Mi ricordo una storiella che fa:
Una notte ci fu un grande temporale e la mattina dopo nella spiaggia dell'isola vi erano migliaia e migliaia di stelle marine spiaggiate, morenti.
La folla si radunò per ammirare tristemente lo scenario. Tutti guardavano le stelle marine impotenti... tutti erano sicuri che sarebbero morte.
All'improvviso un bambino si avvicinò ad una stella, la raccolse e la portò in acqua. Tornò indietro, ne raccolse un'altra e un'altra e un'altra ancora...
Una, due, tre persone si avvicinarono e lo imitarono.
a poco a poco tutta la folla si impegnava a raccogliere le stelle marine.

La fine? Tutte furono salvate.


Se tu, essere umano, vuoi cambiare le cose, inizia tu... gli altri ti seguiranno. Questo vale per tutti.

Immagine inviata

Spoiler

#29 jake toruk

jake toruk

    Ikran na'rìngä

  • Palalukan makto
  • 1276 Messaggi:
  • LocationPandora (MI)
  • :6
  • :17
  • :20

Inviato 14 April 2011 - 10:41 PM

Mi ricordo una storiella che fa:
Una notte ci fu un grande temporale e la mattina dopo nella spiaggia dell'isola vi erano migliaia e migliaia di stelle marine spiaggiate, morenti.
La folla si radunò per ammirare tristemente lo scenario. Tutti guardavano le stelle marine impotenti... tutti erano sicuri che sarebbero morte.
All'improvviso un bambino si avvicinò ad una stella, la raccolse e la portò in acqua. Tornò indietro, ne raccolse un'altra e un'altra e un'altra ancora...
Una, due, tre persone si avvicinarono e lo imitarono.
a poco a poco tutta la folla si impegnava a raccogliere le stelle marine.

La fine? Tutte furono salvate.


Se tu, essere umano, vuoi cambiare le cose, inizia tu... gli altri ti seguiranno. Questo vale per tutti.

Parole sacrosante!
Questa storiella, nella sua semplicità, contiene delle parole importantissime!
E' l'esempio che tutti devono imparare a seguire, se volgiamo veramente cambiare il mondo!

Ottima citazione Ikranä! Brava! Immagine inviata


Immagine inviata




Spoiler

#30 pidav

pidav

    Utenti

  • Ikran makto
  • 584 Messaggi:
  • Locationudine (provincia)
  • :0
  • :0
  • :0

Inviato 15 April 2011 - 09:07 AM

Mi ricordo una storiella che fa:
Una notte ci fu un grande temporale e la mattina dopo nella spiaggia dell'isola vi erano migliaia e migliaia di stelle marine spiaggiate, morenti.
La folla si radunò per ammirare tristemente lo scenario. Tutti guardavano le stelle marine impotenti... tutti erano sicuri che sarebbero morte.
All'improvviso un bambino si avvicinò ad una stella, la raccolse e la portò in acqua. Tornò indietro, ne raccolse un'altra e un'altra e un'altra ancora...
Una, due, tre persone si avvicinarono e lo imitarono.
a poco a poco tutta la folla si impegnava a raccogliere le stelle marine.
La fine? Tutte furono salvate.
Se tu, essere umano, vuoi cambiare le cose, inizia tu... gli altri ti seguiranno. Questo vale per tutti.



Parole sacrosante!
Questa storiella, nella sua semplicità, contiene delle parole importantissime!
E' l'esempio che tutti devono imparare a seguire, se volgiamo veramente cambiare il mondo!
Ottima citazione Ikranä! Brava! Immagine inviata



Buon giorno,

ma io ho una domanda che può essere interpretata in diversi modi: se analizziamo il contesto con una prospettiva più ampia, madre natura ha scatenato il temporale e le stelle marine più vicine alla spiaggia sono state spiaggiate. e' secondo voi giusto che l'essere umano intervenga nel "salvare" le stelle marine e così rompere un equilibrio dettato dalla natura (sicuramente c'erano altre stelle marine rimaste sui fondali e considerando che i temporali non sono un evento eccezionale forse doveva andare così)?
La mia non vuole essere polemica sulle attività svolte da associazioni e/o organismi "ecoligici" o simili. Quello che voglio rilevare è che non tutti i nostri comportamenti volti a salvare la fauna e/o la flora sono corretti o utili o in equilibrio. In ultima analisi (almeno l'ultima che ho fatto) in dis-equilibrio c'è solo il comportamento umano quando interviene o modifica l'ambiente in cui vive senza considerare gli effetti (soprattutto nel tempo) delle sue azioni.



#31 Txura'tawtute

Txura'tawtute

    Iknimayayä Hufwe

  • Toruk makto
  • 916 Messaggi:
  • Ruolo:Linguista
  • LocationTorino
  • :1
  • :2
  • :4

Inviato 15 April 2011 - 09:17 AM

Buon giorno,

ma io ho una domanda che può essere interpretata in diversi modi: se analizziamo il contesto con una prospettiva più ampia, madre natura ha scatenato il temporale e le stelle marine più vicine alla spiaggia sono state spiaggiate. e' secondo voi giusto che l'essere umano intervenga nel "salvare" le stelle marine e così rompere un equilibrio dettato dalla natura (sicuramente c'erano altre stelle marine rimaste sui fondali e considerando che i temporali non sono un evento eccezionale forse doveva andare così)?
La mia non vuole essere polemica sulle attività svolte da associazioni e/o organismi "ecoligici" o simili. Quello che voglio rilevare è che non tutti i nostri comportamenti volti a salvare la fauna e/o la flora sono corretti o utili o in equilibrio. In ultima analisi (almeno l'ultima che ho fatto) in dis-equilibrio c'è solo il comportamento umano quando interviene o modifica l'ambiente in cui vive senza considerare gli effetti (soprattutto nel tempo) delle sue azioni.


Ma tsmukan, leggendo le tue parole non posso darti torto.
In effetti dobbiamo considerare il nostro pianeta in maniera molto più ampia e profonda di quanto non facciamo.
Alcuni eventi naturali, seppur violenti ai nostri occhi, molte volte sono necessari per preservare l'equilibrio di un ecosistema, di una specie animale o vegetale.
Noi non siamo ancora in grado di comprendere veramente questi meccanismi e a volte potrebbe succedere che, pensando di fare qualcosa di positivo, in realtà stiamo remando contro il naturale ciclo della Terra e quindi della vita.

Questo, malgrado tutto, non deve essere una esortazione e NON fare nulla, anzi noi dobbiamo cercare di fare quello che riteniamo giusto...
Il bello di Gaia è che se dovessimo fare qualcosa di "sbagliato" seppur con buone intenzioni, lei ricompenserà in altro modo.
Bhe, lo stiamo vedendo in questi ultimi anni no ? :wacko:
Tutto ciò che l'uomo ha fatto di sbagliato sta gradualmente e letteralmente andando in frantumi, non contano le intenzioni ma solo le azioni !

Immagine inviata

-- Eywa ayngahu tì'i'avay krrä --


#32 pidav

pidav

    Utenti

  • Ikran makto
  • 584 Messaggi:
  • Locationudine (provincia)
  • :0
  • :0
  • :0

Inviato 15 April 2011 - 10:03 AM

Ma tsmukan, leggendo le tue parole non posso darti torto.
In effetti dobbiamo considerare il nostro pianeta in maniera molto più ampia e profonda di quanto non facciamo.
Alcuni eventi naturali, seppur violenti ai nostri occhi, molte volte sono necessari per preservare l'equilibrio di un ecosistema, di una specie animale o vegetale.
Noi non siamo ancora in grado di comprendere veramente questi meccanismi e a volte potrebbe succedere che, pensando di fare qualcosa di positivo, in realtà stiamo remando contro il naturale ciclo della Terra e quindi della vita.

Questo, malgrado tutto, non deve essere una esortazione e NON fare nulla, anzi noi dobbiamo cercare di fare quello che riteniamo giusto...
Il bello di Gaia è che se dovessimo fare qualcosa di "sbagliato" seppur con buone intenzioni, lei ricompenserà in altro modo.
Bhe, lo stiamo vedendo in questi ultimi anni no ? :wacko:
Tutto ciò che l'uomo ha fatto di sbagliato sta gradualmente e letteralmente andando in frantumi, non contano le intenzioni ma solo le azioni !



Ti vedo ma tsmukan,
sembrerà banale ma alla fine tutto trova o cerca di trovare il suo equilibrio e non solo in senso "orizzontale" (come una bilancia per intenderci) ma anche in senso "verticale" e cioè nel tempo: un inizio, una vita, una fine (che a sua volta è l'inizio di qualcos'altro).
Viviamo su un bellissimo pianeta ma Cameron ci ha fatto "viaggiare" oltre .... e questo mi fa pensare ogni tanto che anche la consapevolezza a volte ha un peso enorme da sopportare ...

#33 Uzbazur

Uzbazur

    Utenti

  • Pa'li makto
  • 445 Messaggi:
  • LocationPandora
  • :0
  • :0
  • :0

Inviato 15 April 2011 - 02:18 PM

Ciò che hai detto è come una sberla che ti sbatte in faccia la cruda realtà... Molte volte mi sono ritrovata a fare il tuo stesso pensiero, con una voglia incalcolabile di gridarlo tutto in faccia alle persone, liberandomi.
Il problema è che cambiare la natura stessa dell'uomo è impossibile, maledettamente impossibile!
Servono persone che abbiano le cosiddette, per cambiare...ma non faremo mai una bega se la cosa non parte da TE, da ME e da qualunque pqersona che abbia un minimo di coraggio e di speranza.

Mi ricordo una storiella che fa:
Una notte ci fu un grande temporale e la mattina dopo nella spiaggia dell'isola vi erano migliaia e migliaia di stelle marine spiaggiate, morenti.
La folla si radunò per ammirare tristemente lo scenario. Tutti guardavano le stelle marine impotenti... tutti erano sicuri che sarebbero morte.
All'improvviso un bambino si avvicinò ad una stella, la raccolse e la portò in acqua. Tornò indietro, ne raccolse un'altra e un'altra e un'altra ancora...
Una, due, tre persone si avvicinarono e lo imitarono.
a poco a poco tutta la folla si impegnava a raccogliere le stelle marine.

La fine? Tutte furono salvate.


Se tu, essere umano, vuoi cambiare le cose, inizia tu... gli altri ti seguiranno. Questo vale per tutti.


Come disse la madre di Neytiri: "è difficile riempire una coppa che è già piena...." Gli umani da adulti hanno tutti la loro "COPPA" Piena di Odio e di sporcizie che la socetà ci porta dentro! [trad='Questi Umani!']Faysawtute![/trad] e deve partire da noi,da noi che habbiamo le possibilità di cambiarla,di fare il primo passo,poi verranno tutti dietro a ruota(si spera).....Ma deve partire da noi!

[trad='Fratelli e Sorelle,Che Eywa sia con tutti noi!']Ma smukan sì ma smuke Eywa awngahu! [/trad]
"I Na'vi dico che tutta l'energia è solo in prestito e che prima o poi bisogna restituirla".
"I Na'vi dicono che una persona nasce due volte,la seconda,insieme al popolo,per sempre".
"Non ringraziare,non ringraziare per questo....questo è triste,uccidere è triste,tutto questo è colpa tua loro non dovevano morire....Colpa mia? Loro hanno attaccato me e sarei io il cattivo?......Colpa TUA! Colpa tua!,Tu sei come un bambino,far rumore non combina nulla!"
"Per diventare Taronyu,cacciatore,dovrai scegliere un tuo Ikran e lui dovra scegliere te,questo dovrai sentirlo dentro.....Quando?....Quando sarai pronto!......."
[trad='Siamo figli di Eywa']Ayoeng leiu Eywa'itan[/trad]

#34 ¨•∆JN∆•¨

¨•∆JN∆•¨

    Iknimayayä Hufwe

  • Palalukan makto
  • 1479 Messaggi:
  • Ruolo:Moderatrice
  • LocationPandora
  • :5
  • :16
  • :20

Inviato 15 April 2011 - 04:09 PM




sono d'accordissimo con tutti e due...
ma tenete presente che quella che ho scritto è una storiella e come tale va interpretata.
Non è tanto il fatto delle stelle marine, quanto il paragone con la vita reale: se vogliamo cambiare le cose di sto mondo (salvare le stelle marine) ma nessuno ha il coraggio di farlo o lo ritiene impossibile (la folla), tu (bambino) puoi iniziare dal tuo piccolo a fare qualcosa (raccogliere una stella marina dopo l'altra). E vedrai che in poco tempo non sarai solo, ma con la tua buona volontà attirerai sempre piu persone, con le quali alla fine raggiungerai l'obbiettivo insperato (salvare le stelle marine).

Questo è il messaggio che voleva dare la storiella... le stelle marine in se non centrano nulla ^^

Immagine inviata

Spoiler

#35 Txura'tawtute

Txura'tawtute

    Iknimayayä Hufwe

  • Toruk makto
  • 916 Messaggi:
  • Ruolo:Linguista
  • LocationTorino
  • :1
  • :2
  • :4

Inviato 15 April 2011 - 06:20 PM

Bhe si, avevo capito che era una trasposizione :D
In ogni caso la tua storiella mi piace moltissimo, andrebbe presa come esempio per tutti quanti... :)

Immagine inviata

-- Eywa ayngahu tì'i'avay krrä --


#36 jake toruk

jake toruk

    Ikran na'rìngä

  • Palalukan makto
  • 1276 Messaggi:
  • LocationPandora (MI)
  • :6
  • :17
  • :20

Inviato 15 April 2011 - 08:02 PM

Proprio così! Immagine inviata
Era un racconto in senso metaforico degli avvenimenti che, a differenza delle cose che accadono per il normale ciclo di vita della natura, sono stati invece causati dall'uomo stesso.
Quindi sarebbe giusto intervenire per cercare di correggere il male che stiamo facendo a Gaia, ristabilendo la normale condizione di vita del nostro pianeta.


Immagine inviata




Spoiler

#37 pidav

pidav

    Utenti

  • Ikran makto
  • 584 Messaggi:
  • Locationudine (provincia)
  • :0
  • :0
  • :0

Inviato 18 April 2011 - 07:27 AM

sono d'accordissimo con tutti e due...
ma tenete presente che quella che ho scritto è una storiella e come tale va interpretata.
Non è tanto il fatto delle stelle marine, quanto il paragone con la vita reale: se vogliamo cambiare le cose di sto mondo (salvare le stelle marine) ma nessuno ha il coraggio di farlo o lo ritiene impossibile (la folla), tu (bambino) puoi iniziare dal tuo piccolo a fare qualcosa (raccogliere una stella marina dopo l'altra). E vedrai che in poco tempo non sarai solo, ma con la tua buona volontà attirerai sempre piu persone, con le quali alla fine raggiungerai l'obbiettivo insperato (salvare le stelle marine).

Questo è il messaggio che voleva dare la storiella... le stelle marine in se non centrano nulla ^^


Buon giorno,

ho capito che la storiella va interpretata e non era mia intenzione polemizzare nè criticare ("lungi da me dal volerlo fare e chiedo venia se le mie parole sono state interpretante in quel senso").
Volevo però solo prendere spunto dalla tua storiella in quanto semplice e chiara nel messaggio ed andare oltre e cioè che non tutte le buone intenzioni (oltre a non essere accolte) possono fare più danni che benefici se non valutate con una prospettiva più ampia e valutata nel tempo... tutto qui.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi