Vai al contenuto



Tsawke'Rey

Registrato dal: 22 Feb 2010
Non connesso Ultima attività: Apr 09 2013 12:18 AM
*----

#35647 ..FOTOGRAFIA..

Inviato da Tsawke'Rey di 11 September 2011 - 08:03 PM

Altre foto, scattate con la 60D + 18/55 non IS.
Spoiler

Spoiler



#30986 Fullframe o APSC?

Inviato da Tsawke'Rey di 02 February 2011 - 02:55 PM

FULLFRAME O APS-C?




Cari amici e fotografi di questo forum, a chi non è mai capitato di essere indecisi se prendere una reflex con un sensore FF o APSC?
Se ancora il dubbio arde dentro di voi, qui di seguito sarà esposta una panoramica riguardante i due sensori..

FULLFRAME

Dimensioni: 24x36mm
La maggiorparte delle Reflex di alta fascia (ammiraglie-semipro/pro) montano un sensore FullFrame, in quanto esso può avere i suoi vantaggi, tutto dipende dalle esigenze del fotografo.
Il primo vantaggio è l'alta risoluzione delle foto, in quanto le grandi dimensioni del sensore permettono una maggiore gestibilità dei Mpx, infatti molte reflex che montano questi sensori hanno generalmente megapixel superiori a 18-20.
Hanno un'ottima resa ad alti ISO, anche a +6400 in quanto hanno maggiore superficie per la gestione della luce, e sulle fotocamere FF si posso utilizzare tranquillamente gli obiettivi grandangolari e supergrandangolari senza dover tener conto del fattore di moltiplicazione che le reflex APSC hanno.
Alcuni obiettivi, come ad esempio il Sigma 12-24mm e Canon 24mm f/1.4 sono stati creati apposta per questo tipo di sensore, quindi non hanno equivalenti APSC.

Immagine inviata

Ecco un sensore FullFrame


Attualmente la Nikon D3s dal punto di vista della sensibilità e quindi della risoluzione delle foto è la migliore disponibile sul mercato, ed è appunto una FF.
In conclusione, se vi servono resa spettacolare ad alti ISO, il meglio della risoluzione (se ad esempio stampate anche le vostre foto) una reflex FullFrame è ciò che vi serve.
Forse il tallone d'Achille delle reflex FF è il prezzo, ma se avete un Budget non troppo limitato, le FF sapranno regalarvi scatti magnifici in ogni situazione..

APSC

Dimensioni: 16x24mm
Eccoci arrivati ad un sensore oramai noto e diffuso nella maggiorparte delle Reflex disponibili sul mercato, l'APSC.
Il più grande vantaggio di questo sensore è la sua grande portata, ovvero la capacità di moltiplicare la lunghezza di focale. Il fattore di moltiplicazione può variare da 1.5x a 1.6x, in base alle caratteristiche della reflex in se.. Ciò significa che se avete un'obiettivo, la sua focale originale verrà "moltiplicata" per il fattore della reflex. Ad esempio se montante su una EOS 7D (1.6x) un 400mm, la sua focale diventerà 400x1.6. La maggiore portata di questi sensori è dovuta al fatto che i suoi pixel sono di dimensioni minori rispetto e quelli di un sensore FF.

Immagine inviata

Esempio di sensore APS C

Sul mercato attuale, la migliore reflex APSC, che regge il confronto con le "sorelle" FF di fascia più alta è la EOS 7D, con un sensore da 18mpx e svariate caratteristiche che la rendono la migliore scelta per la maggior parte dei fotografi, professionisti e non.
Concludenso, le reflex con un sensore APS-C sono la scelta giusta per tutti i fotografi, in quanto costano molto meno delle FF e hanno quasi tutte le caratteristiche necessarie per produrre lavori eccezionali.
Ovviamente anche qui vale lo stesso discorso, ovvero che il tutto dipende dalle esigenze del fotografo, dalla sua disponibilità economica e dai suoi orientamenti (Canon-Nikon-Sony ecc..).


Oltre a questi due sensori, che sono i più comuni e conosciuti, ne esistono altri meno diffusi e utilizzati dai fotografi:

Immagine inviata


Anche se non saranno risolti tutti i dubbi, con questa piccola panoramica si spera che molti neofiti e fotografi riescano a scegliere la fotocamera e il sensore giusto per coprire tutte le esigenze richieste e cominciare così un viaggio attraverso un meraviglioso mondo...quello della FOTOGRAFIA


Irayo!
Tsawke'Rey


#26739 SDHC Eye-Fi-4 PC

Inviato da Tsawke'Rey di 21 November 2010 - 12:44 PM

SDHC Eye-Fi-4 PC


Immagine inviata

Amate la fotografia ma non lo scomodo trasferimento delle foto al pc? Volete più comodità e tecnologia?
Eccovi la soluzione: SDHC Eye-Fi-4 PC.
Questa innovativa scheda di memoria integra un controller wireless per il trasferimento dei file senza l'utilizzo di fili. E' compatibili sia per immagini Jpeg sia in RAW, utile anche nel trasferimento dei video.
Utilizza le connessioni AD-HOC quindi non bisogna necessariamente avere connessioni internet.
Queste schede sono compatibili con oltre 1.000 fotocamere, che esse siano compatte,bridge o reflex; per vedere la compatibilità, basta visitare il sito della casa produttrice: Compatibility
Purtroppo in termini di velocità di archiviazione e capacità di memoria non si possono comparare con le attuali schede che superano i 50-60 GB ed hanno velocità superbe, ma per chi vuole la comodità e non ha necessità troppo elevate di capacità di memoria, queste nuove schede Wi-Fi sono la scelta giusta..

Viste gli attuali progressi della tecnologia, tra pochi anni vedremo sul mercato schede con velocità e capacità impressionanti, con integrazioni wireless di ultima generazione e con prezzi abbordabili..

Solo il tempo, quel gran maestro che però uccide tutti i suoi allievi, potrà dirci gli sviluppi futuri, intanto godiamoci tutto, fino all'ultimo scatto della nostra vita..

Tsawke'Rey


#25563 I 4 Obiettivi per la fotografia naturalistica

Inviato da Tsawke'Rey di 01 November 2010 - 05:38 PM

I 4 OBIETTIVI PER FOTO NATURALISTICA


Nella fotografia naturalistica, essenzialmente c'è bisogno di 4 tipi di obiettivo: GRANDANGOLARE, ZOOM STANDARD,MACRO e TELEOBIETTIVO.
Andiamo ora a scoprire i singoli tipi..

GRANDANGOLARI E SUPERGRANDANGOLARI


I Grandangolari e Supegrandangolari sono ottiche adatte per la fotografia paesaggistica, hanno una prospettiva elevata che da profondità alle immagini. Tuttavia per la loro esagerata prospettiva, i supergrandandolari sono obiettivi un po' "complicati" quando si tratta di decidere la composizione, in quanto è difficile gestire tutti gli elementi da inserire nella foto; quindi più adatti sono i grandangolari zoom (es: Sigma 10-20mm), che combinano la versatilità dello zoom con l'ampio angolo di campo.
Le cose da tenere in considerazione quando si tratta dell'acquisto di uno di questi obiettivi sono la nitidezza e la gamma di focali. A meno che non scattiate spesso in condizioni notturne, il diaframma non è molto da tenere in considerazione in quanto capiterà spesso di scattare a diaframmi chiusi (f/11;f/16) per avere una buona profondità di campo.
Alcuni esempi di grandangolari e supergrandangolari
-Sigma 12-24mm f/4.5-5.6 EX DG
-Sigma 10-20mm
-Canon 16-35mm
-Canon 16-35 f/2.8
-Nikkor 14-24 f/2.8
Questi sono alcuni esempi della moltitudine di grandangolari presenti sul mercato, la scelta dell'obbiettivo giusto sarà in base alle esigenze del fotografo ed al tipo di sensore della fotocamera.
Per esempio, per le reflex FF (FullFrame) consiglio il Sigma 12-24mm , mentre il Sigma 10-20mm è stato esclusivamente progettato per il formato APS (APSC e APS-H).
Abbiamo visto brevemente che cosa sono i grandangolari e supergrandangolari, i tipi esistenti e alcuni esempi, un piccolo scorcio al mondo della fotografia paesaggistica..

ZOOM STANDARD


I Zoom Standard sono i cosiddetti obiettivi "tuttofare", perchè spesso hanno una gamma di focali elevata e possono essere utilizzati per vari generi di fotografia.
Ci sono vari tipi di Zoom Standard, dai classici obiettivi "da kit" fino ai costosi obiettivi professionali (es quelli serie L).
Un buon tuttofare deve avere una nitidezza eccellente, versatilità, buona luminosità, un AF veloce e preferibilmente lo stabilizzatore d'immagine. Quindi questi sono i parametri da tenere in considerazione in caso d'acquisto di uno Zoom Standard.
Ecco alcuni esempi di tuttofare:
-Canon EF 24-105mm f/4 L IS USM
-Canon 24-70mm
-Nikkor 18-200mm f/3.5-5.6 AF-S VR G II
-Sigma 18-125
-Canon 15-85
-Canon 18-135mm
I tuttofare in commercio sono davvero molti, ma la scelta, come già detto, deve essere in base alle esigenze e richieste del fotografo. La consultazione con fotografi più esperti è sempre una buona cosa, in modo che i dubbi e le perplessità vengano soddisfatte e che i soldi per l'acquisto risultino ben spesi, così da evitare disagi e errori.
In conclusione, questo tipo di obiettivo è molto consigliato ai neofiti in quanto permettono di coltivare esperienze in vari stili fotografici e sono obiettivi con prezzo generale relativamente basso, coprono vaste gamme di focali e sono adatti a tutti.

MACRO

Sono gli obbiettivi per eccellenza quando si parla di foto ravvicinate, ricche di dettagli e con colori stupendi. Se vi piace la fotografare il mondo in miniatura, sono gli obbiettivi adatti..
Permettono di fotografare soggetti di dimensioni ridotte, cogliere i minimi particolari, catturare il battito d'ali di una farfalla, sorprendere con uno scatto la "cena" di una falena, fotografare una coccinella...sono obiettivi davvero spettacolari.
Ovviamente le immagini finali dipendono dal fotografo, ma in questo campo fotografico, un'obbiettivo macro può sicuramente aiutare..
Permettono di ottenere un ingrandimento a dimensioni reali (1:1) e generalmente hanno una buona nitidezza e qualità di immagine. Alcuni obiettivi, come il Canon MP-E 65mm 1x-5x Macro raggiungono un rapporto 1:5, ciò permette di catturare veramente i più minimi dettagli di un soggetto; ma sono obbiettivi per i professionisti e hanno un prezzo elevato..sconsigliati ai neofiti.
Consiglio gli obiettivi con una focale estesa, in quanto permettono di isolare completamente il soggetto contro uno sfondo distante e sfocato, la distanza di lavoro è elevata e permette di catturare anche i soggetti più sfuggenti come le farfalle e hanno il collare per treppiede, che permette di fotografare in posizioni altrimenti scomode.
Si possono anche utilizzare i moltiplicatori di focale (TC 1.2X e TC 2X) che aumentano la focale e danno uno sfondo piacevolmente sfocato.
Ecco alcuni esempi di obiettivi macro:
-Canon 100mm L Macro
-Canon 180mm Macro
-Sigma 180mm Macro
-Sigma 150mm Macro
-Tamron 90mm Macro
Questi elencati sono solo 5 dei molti obiettivi macro presenti, ma vi ricordo che vale la regola elencata già altre volte precedentemente: la scelta dell'obiettivo è in base alle esigenze del fotografo.
Per i fotoamatori e anche per i fotografi più esperti che amano la fotografia macro con i treppiedi, consiglio in genere il Sigma 180mm Macro: ha una focale lunga, prezzo ridotto. L'unica critica è la mancanza di stabilizzatore e di tropicalizzazione, per tutto il resto è un obiettivo fantastico, molto consigliato ai neofiti.
Abbiamo visto brevemente cosa sono gli obbiettivi macro e quali sono le loro funzionalità, vari tipi e modelli, alcuni consigli e critiche, in conclusione consiglio molto questo tipo di obiettivi per chi ama il mondo in miniatura, un mondo che ti costringe a fermati per cogliere ogni cosa un mondo piccolo dalle immense meraviglie..

TELEOBIETTIVI E SUPERTELEOBIETTIVI


Per chi ama fotografare l'avifauna e gli animali in genere, questi sono gli obiettivi adatti..
Sono obiettivi eccellenti per molti ambiti fotografici:

*Macro: anche se non raggiungono veri rapporti macro, permettono di isolare bene il soggetto, ottenendo sfondi piacevolmente sfocati. Il soggetto tuttavia deve avere almeno le dimensioni di una grande farfalla, quindi per soggetti più piccoli sono necessari veri e propri obiettivi macro specifici.

*Paesaggio: vengono utilizzati in questo genere in quanto permettono di cattura molti dettagli e particolari dei paesaggi, anche se a volte non hanno abbastanza prospettiva, ma in genere sono utilizzabili.

*Ritratti: la buona nitidezza e la gamma di focali elevata fanno si che questo tipo di obiettivi sia  utilizzabile nei ritratti, anche se dei fissi luminosi sarebbero molto più adatti (es: Canon 80mm, 50mm ecc...)
I Teleobiettivi possono essere di due tipi: Zoom o Fissi. I primi sono per chi ama la versatilità dello zoom combinata alla buona qualità d'immagine (non paragonabile con i supertele professionali), mentre i fissi sono per chi vuole il massimo della qualità dalle proprie immagini e non ha necessariamente bisogno di ottiche zoom
Per i fotoamatori e professionisti che vogliono una nitidezza superba dalla proprie immagini e che non hanno un badget limitato, i supertele professionali sono la scelta migliore: 300 f/2.8, 400 f/2.8, 500 f/4 o 600 f/4. Sono ottiche ingombranti e pesanti, che non si possono sempre portate dietro ma che in alcune situazioni permettono di scattare foto altrimenti impossibili. Hanno un AF velocissimo, diaframma luminoso, grande portata e ottima nitidezza, anche con moltiplicatori di focale.
La maggior parte dei supertele professionali ha lo stabilizzatore di ultima generazione e la tropicalizzazione, necessari nelle condizioni più varie e ostili..
Ora che abbiamo visto in generale i tele e supertele, andiamo a vedere qualche esempio.
TELEOBIETTIVI
Zoom:
-Canon 100-400mm L
-Canon 70-300mm
-Canon 70-200mm
Fissi:
-Canon 300 f/4 IS
-Canon 400mm f/5.6 L USM

SUPERTELEOBIETTIVI
Zoom:
-Sigma 150-500mm
-Sigma 50-500mm
-Nikkor 200-400mm f/4 AF-S VR G
-Sigma 300-800 f/5.6 EX DG HSM

Fissi:
-Canon 300mm f/2.8
-Canon 400mm f/2.8
-Canon 500mm f/4 o
-Canon 600mm f/4
-Canon 800mm

In conclusione i Teleobiettivi e Superteleobiettivi sono le ottiche giuste per l'amatore delle fotografie faunistiche e ornitologiche; sono utilizzabili anche per altri generi fotografici, ottimi con i moltiplicatori di focale adatti.
Hanno un vasto utilizzo e permettono di catturare veramente ogni singolo istante e particolare, ottiche veramente stupende...

_________________________________________________________________________________

Con questa piccola guida al mondo fotografico, si vuole diffondere la conoscenza della fotografia attraveso l'apprendimento dei principali obiettivi per la fotografia naturalistica, genere molto praticato da molti fotografi e fotoamatori di tutte le età, per entrare in questo magnifico mondo, una passione chiamata "FOTOGRAFIA"

Irayo!
Tsawke'Rey


#21877 ..FOTOGRAFIA..

Inviato da Tsawke'Rey di 05 September 2010 - 12:25 AM

Con questo Topic vorrei invitare tutti gli appassionati di fotografia e fotografi esperti di questo Forum!
Potrete scrivere la vostra attrezzature, il vostro orientamento fotografico (canoniano,nikonista, sonysta ecc..), pubblicare alcune delle vostre foto (preferibilmente in un link, così da non creare problemi e tempi elevati nel caricamento della pagina), "raccontare" le vostre foto preferite e descrivere il modo in cui è stata realizzata. Insomma, una discussione in cui parlare della fotografia, di tutto è di più!
Potrete linkare svariati tipi di foto, naturalistiche, ritratti, paesaggi eccc...
L'importante è che le foto siano realizzate dall'utente che posta il messaggio.

Bene, direi che è tutto!
Comincio io.
Attrezzatura:
-Fujifilm Finepix s5800

Per adesso la mia attrezzatura è questa, ma a breve prenderò una EOS 7D+ Canon 24-105 L . Prossimamente anche Canon 100-400 L , Sigma 8-16 mm, Canon 100mm macro o Tamron 90mm macro..

Linko alcuni scatti fatti con la compattina, premetto che le foto sono quel che sono, la compatta che utilizzo adesso non mi permette tanto, cerco di sfruttarla al massimo.
Il tipo di fotografia che preferisco e che più utilizzo è quella Naturalistica.

Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4

Ovviamente ne posterò altre prossimamente..
Bene, per ora è tutto da parte mia, ora tocca a voi!  :D

Kìyevame ma aysmuk!

Tsawke'Rey


#12940 ...Albero Casa...

Inviato da Tsawke'Rey di 10 May 2010 - 11:21 PM

Anche io mi ritiro, finalmente sono riuscito a pubblicare l'articolo sui personaggi del gioco di avatar, che stavo preparando già da un po'..finalmente l'ho finito! :)
Buonanotte aysmukan!
:lol: