Jump to content

Nuovo MBP


Recommended Posts

Seera,

ho visto che questa sezione sta un po cadendo a pezzi e non ci scrive quasi nessuno quindi ho pensato di condividervi qualche informazione di tecnologia uscita recentemente anche qui in italia e che a breve si troverà nei negozi come saturn e mediaworld.

 

http://images.apple.com/euro/macbookpro/images/performance_hero20110224.jpg

Parlo di uno dei portatili più costosi esistenti (xD) ma forse anche uno di quelli più resistenti e adatti al lavoro: Il Mac Book Pro.

Questo portatile è stato di recente (giovedì scorso) aggiornato, non tanto esteticamente ma dentro, subendo un upgrade che l'ha riportato ad essere uno dei portatili più performanti.

Le migliorie che ci sono state in questa versione aggiornata sono principalmente tre, due delle quali molto collegate fra loro. Cominciamo a vedere queste due:

 

http://images.apple.com/euro/macbookpro/images/performance_processor_icon20110224.jpg

E' stato montato su questi portatili un nuovo processore di casa intel, con la nuova tecnologia sandybridge, studiata appositamente per i portatili. Oltre ad essere più potenti questi processori (e apple ad avere scelto un range molto stretto ed alto come potenza degli stessi, pensate infatti che il 13' più piccolo monta un processore I5 Core Due-Duo da 2,3ghz, e il più grandicello 15' un processore I7 quadcore), hanno anche una nuova caratteristiche che porta uno slancio di velocità a questi core. La tecnologia sandybridge porta infatti un grosso vantaggio: sul core, assieme al processore in se stesso, vengono ospitati i controller per la ram, la cache e un processore grafico.

Sono appunto questi elementi a fare la differenza, perchè essendo già incorporati nel core, il processore communicherà direttamente con essi ad una velocità superiore e dovento percorrere meno strada (non dovrà raggiungere la scheda video).

Questo si traduce in un incremento formidabile di velocità di questi processori che miniaturizzano tutta questa tecnologia assieme.

http://images.apple.com/euro/macbookpro/images/performance_graphics_icon20110224.jpg

Naturalmente però il processore grafico "on-board" non è potentissimo, è si molto comodo per ad esempio vedere film o effettuare velocemente il rendering di applicazioni, ma non sarebbe sufficiente per applicazioni più pesanti come può essere un applicazione 3D. Per questo apple ha integrato anche una scheda video AMD Radeon che almeno secondo il sottoscritto è si più potente del vecchio modello, ma a parte che nei modelli dal prezzo più elevato, dove troviamo 1gb di vram, negli altri troviamo solo 256mb che paragonati al mercato ora delle schede video di qualsiasi portatile è veramente pochissimo.

 

http://images.apple.com/euro/macbookpro/images/performance_thunderbolt_icon20110224.jpg

Arriviamo ora però alla novità più importante di questo upgrade, che vale secondo me giù tutto, la porta thunderbold.

Questa porta di nuova generazione sviluppata da intel con la collaborazione di apple sarà secondo me la nuova porta del futuro.

Essa già ora, utilizzando un cavo di rame riesce a raggiungere una velocità di connessione fra i dispositivi di 10Gbps, che paragonato ai 480mb di una usb2, o 5gb di una usb3 (appena nata tra l'altro), sono veramente un passo avanti.

Ma questa non è l'unica grande innovazione di questa porta in termini di velocità, infatti questa porta ha in serbo una seconda grande sorpresa: non solo i dati viaggiano a quella velocità, ma viaggiano a quella velocità su ben 2 canali bidirezionali, uno dedicato al trasferimento di dati veloci (come quelli da un HD esteno al pc o da una periferica audio professionale) e l'altro al trasferimento delle immagini ad un monitor HD provvisto della porta minidiplay precedentemente usata da apple per i suoi monitor. Ed infatti è proprio questa porta ad essere quella utilizzata da thunderbolt, il che mantiene la retrocompatibilità con qualsiasi dispositivo video con tale porta.

Cigliegina sulla torta, su questa porta si possono collegare fino a 6 dispositivi che viaggeranno a tale velocità e un monitor.

Questo vuol dire che da un portatile sarà possibile ad esempio costruirsi una stazione mobile di montaggio video professionale con un harddisk nas (+ harddisk assieme per farne uno più protetto) e delle schede video esterne che sfruttino tale velocità per i dati e quindi montare senza il minimo problema video in HD.

Per finire in'oltre accenniamo che questa porta è ancora in via di sviluppo, e secondo quanto progettato inizialmente da intel questa porta sarà poi su fibra ottica e quindi svilupperà una velocità ancora maggiore. (La porta nel MBP è già predisposta per la fibra futura). Infatti questa connessione inizialmente aveva il nome LightPeak e non thunderbolt.

Consiglio i curiosi di informarsi su questa tecnologia che spero diventerà la tecnologia vincente per almeno i prossimi 5 anni ^^

http://images.apple.com/euro/thunderbolt/images/mbp20110224.jpg

 

Detto questo ecco a voi il nuovo MBP che andrà a rimpiazzare il vecchio allo stesso prezzo, ma con molte più potenzialità.

Molti potrebbero dire, come dicevo anch'io, ma non è troppo? Si effettivamente è tanto, contando che un pc con caratteristiche simili lo si può pagare quasi metà o 2/3 del prezzo. Ma quello di cui mi sono convinto io anche da alcune esperienze di gente vicina a me è che per uno che lo usa tanto come me il pc e che ha intenzione di usarlo seriamente per lavoro (se andrà tutto bene farò registrazioni audio prossimamente), avere un pc con dei materiali scelti bene e che stiano bene fra di loro, all'avanguardia e molto usato nel settore professionale mi da un po più di certezze. Per questo motivo probabilmente entro poco mi prenderò un bellissimo MBP da 15', pagandolo a rate (2100€ in un botto magari li avessi) ma sono abbastanza convinto della mia scelta ^^

 

Byez Mix Kira

Link to comment
Share on other sites

Eh sì..... finalmente abbiamo a che fare con un bel gioiellino. 😊

A parte la memoria video da 256 Mb per il modello di fascia media, l'aggiornamento del processore con l'inserimento di un quad core, gli ha dato veramente una marcia in più che gli permetterà di tenere testa anche con i notebook di altre marche.

 

La nuova porta Thunderbolt è veramente qualcosa di innovativo, ed è destinata a rimpiazzare l'USB3. Pensate che nella nuova architettura Sandybridge non è nemmeno supportata..... e questo la dice lunga sui piani della Intel di mantenere tale connessione in futuro.......

Spero soltanto che anche questa porta non faccia la fine dell'USB3, e di vedere in tempi brevi nuove periferiche dotate di questa connessione.

Già mi immagino a fare un montaggio video HD utilizzando degli hard disk Nas con quella velocità...... (io purtroppo mi devo accontentare della Firewire 800).

Si rumoreggiava su qualche sito che il primo dispositivo che adotterà Thunderbolt (o LightPeack) sarà la nuova Nikon D4 (la nuova punta di diamante delle reflex professionali della Nikon).

 

Ottima news!

Complimenti Mix! 😊

Link to comment
Share on other sites

Beh dai non dovrai attendere neanche molto mi sa, lacie ha già lanciato un dischetto con la thunderbolt: http://www.lacie.com/it/technologies/technology.htm?id=10039

 

E altri produttori professionali come Avid (software e hardware per l'audio e video professionale, per intenderci le schede e il software dell'avid sono state usate per registrare e mixare l'audio di avatar ^^) e altri si sono già interessati alla porta e hanno detto di stare sviluppando dei prodotti per essa (non vedo l'ora sbav! un bel pro tools con la qualità dell'HD su portatile è veramente stra figuo!)

 

@tawtute: /me invidia tanto quell'essere della tua azienda che usera tale mac ç.ç

 

non vedo l'ora di avere il mio di gioiellino ^^

Link to comment
Share on other sites

Beh dai non dovrai attendere neanche molto mi sa, lacie ha già lanciato un dischetto con la thunderbolt: http://www.lacie.com...gy.htm?id=10039

Nuuuuuu..... è identico al mio hard disk esterno con la FW800.....😳

Questo non lo sapevo....... dopo 1 anno di vita mi ritrovo già con della roba vecchia.......☺️

Link to comment
Share on other sites

wow la casa della mela mangiucchiata ci da dentro mica male. Sarà un pò arrabbiato il mio amico universitario che prima della fine dell'anno passato ha speso 1900 euro per il suo MacBookPro.

 

Per lavorare il MBP penso sia di gran lunga avanti a un sistema PC Windows. Però vorrei specificare: è migliore per un lavoro che implica programmi molto pesanti e serve una macchina che sia sempre pulita e privo di virus dannosi. Altrimenti, come dicevi tu Mix, un buon portatile normale è più che sufficiente.

 

Io mi sono preso da poco il Sony Vaio Serie E (se non sbaglio, non ho ancora ben capito il loro modo di classificare) con processore i5 480M, scheda grafica da 512 Mb a un prezzo moooolto inferiore. Non avrà la porta USB 3.0 o la thunderbolt ma per un utilizzo amatoriale/graphic entry level è più che sufficiente. E per un Mac a pari prestazioni avrei dovuto spendere quasi il doppio.

Link to comment
Share on other sites

E' vero! Ti viene a costare il doppio di un computer normale!

Del resto come tutti gli altri dispositivi prodotti della Apple (iPhone compreso).

La differenza di prezzo la si può vedere nella qualità dei materiali usati, la qualità e la compatibilità dei componenti, la ricerca del design e l'impegno a ridurre i consumi per aumentare la durata della batteria.

Un notebook normale in media ha un'autonomia di 3 - 4 ore, mentre il MacbookPro è dichiarato per circa 7 ore di autonomia (15"), tenendo presente che ha montato a bordo un processore quad core che consuma ancora di più.

Unendo tutte queste caratteristiche ad un sistema operativo stabile e sicuro contro i virus, viene fuori quel costo così esorbitante, anche se penso che come per gli altri prodotti è leggermente in sovrapprezzo per quello che vale in realtà.

Purtroppo bisogna pagare anche il prestigio del marchio.......🫤

Ma chi possiede un prodotto Apple sicuramente avrà notato che, anche se lo ha pagato di più, ha la sensazione di avere in mano qualcosa di veramente...... speciale! 😊

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

un mese e mezzo di attesa e ancora nulla... ma quanto lo devo aspettare ç.ç

Veramente strano tutto questo tempo di attesa..... :unsure:

Quando lo avevo ordinato telefonicamente (nel periodo delle feste di Natale 2009) ci ha impiegato 21 giorni ad arrivare.... direttamente dalla fabbrica in Cina.....

Mi ricordo che nell'ultima settimana li ho anche tempestati di telefonate! :lol:

Se hai già ricevuto la conferma della spedizione, allora ti consiglio di fare come me! :D

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...